I colori del benessere: giallo-arancio come felicità

Continua il nostro percorso attraverso i colori degli alimenti che fanno bene alla nostra salute! Dopo aver visto i benefici della frutta e della verdura blu-viola e di quella rossa, vediamo il colore dell’energia e della vitalità: il giallo-arancio!

I vegetali giallo-arancio sono: carote, peperoni gialli, zucca, limoni, pompelmi, arance, melone, ananas, prugna gialla, cachi, albicocca e pesca, mandarini.

Questi alimenti sono gli anti-tristezza!

Sono ricchi beta-carotene (da cui deriva la vitamina A), zeaxantina, flavonoidi, potassio e vitamina C

Queste sostanze hanno importanti proprietà antiossidanti, cioè proteggono le cellule dal danno provocato dai radicali liberi.

Il beta – carotene rinforza la vista e stimola la produzione di melanina (sostanza protettiva dai raggi solari che determina il colore scuro della pelle) contribuendo così al mantenimento in salute della pelle.

La vitamina C di cui sono ricchi questi alimenti rafforza il sistema immunitario e interviene sulla corretta sintesi del collagene (indispensabile per mantenere sani i vasi sanguigni, per favorire la cicatrizzazione delle ferite) e nell’assorbimento del ferro contenuto nei vegetali.

Un consiglio: è particolarmente utile aggiungere il succo di limone per condire le verdure, sia per migliorare l’assorbimento del ferro di cui sono ricche sia per ridurre drasticamente l’utilizzo del sale, provare per credere!

Mangiare giallo-arancio stagione per stagione:

Autunno: Ananas, zucca, carote
Inverno: Arance, mandarini, zucca
Primavera: Nespole, carote, ananas
Estate: Albicocche, pesche, meloni, mango

E tu sei sicuro di inserire nella tua alimentazione questi alimenti anti-tristezza?

Vuoi approfondire l’argomento? Contattami!

Privacy

Ti potrebbe interessare..

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali La couperose è un disturbo dermatologico che colpisce principalmente il viso (guance e naso) e il collo, causando arrossamenti per l'improvvisa dilatazione dei vasi sanguigni. I sintomi più caratteristici sono arrossamento, sensazione di...

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania Numerosi studi hanno dimostrato che soggetti con obesità presentano con maggior frequenza crisi di emicrania rispetto alla popolazione generale. Il legame è probabilmente dovuto alle alterazioni metaboliche tipiche di queste condizioni...

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e Cefalea: cause e rimedi  La cefalea è una delle patologie più diffuse al mondo di cui ancora non si conoscono del tutto le cause. Esistono forme di mal di testa primarie (che comprendono emicrania, cefalea muscolo tensiva) e secondarie cioè dipendenti da altre...