5 strategie del Mindful – Eating

L’approccio del mindful eating è una guida verso un’alimentazione più sana e consapevole perché insegna a concentrarsi più su COME si mangia che su ciò che si mangia. 

Ecco 5 strategie per mangiare “mindful”.    

  • MANGIA CON ATTENZIONE 

Ogni volta che vuoi mangiare qualcosa, metti il cibo in un piatto e siediti a tavola! Evita spuntini fugaci davanti al frigorifero o in macchina; solo prestando tutta la tua attenzione al cibo riuscirai a godertelo di più e a mangiarne una giusta quantità!  

  • MASTICA LENTAMENTE 

Fai attenzione alla velocità con cui mastichi ciascun boccone. Mastica intenzionalmente più lentamente rispetto alla persona con cui stai mangiando o, se sei solo, mangia con la mano non dominante (se sei destrorso mangia con la sinistra).  Le ricerche indicano che mangiare con l’altra mano può ridurre la quantità di cibo che mangi del 30%. 

  • ASSAPORA 

Sfrutta tutti i sensi per assaporare e gustare a pieno l’esperienza del cibo.  Prendi una piccola quantità di cibo, osservala, respira il suo profumo, gustala lentamente.   Spegni la tv e le altre distrazioni! quando mangi, mangia e basta 

  •  SCEGLI CONSAPEVOLMENTE

Organizza la cucina e la dispensa in modo da avere a portata di mano e di vista cibi sani e genuini. Riponi gli snack e i junk food fuori dalla portata! Molto spesso sento dire “se non lo vedo non ci penso… ma se è sul tavolo (o sulla scrivania) non resisto”. Diversi studi indicano che le persone tendono a mangiare ciò che hanno a portata di mano.  

  • FAI UNA PAUSA E SORRIDI  

Prenditi una pausa tra un boccone e l’altro, fai un sorriso e concediti il tempo per chiederti se sei soddisfatto e sazio!  Fare un respiro profondo può aiutare a gestire lo stress e riduce la quantità di cibo ingerita, dando il tempo al nostro corpo di inviarci i segnali giusti.  

Vuoi approfondire l’argomento? Contattami!

Privacy

Ti potrebbe interessare..

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali La couperose è un disturbo dermatologico che colpisce principalmente il viso (guance e naso) e il collo, causando arrossamenti per l'improvvisa dilatazione dei vasi sanguigni. I sintomi più caratteristici sono arrossamento, sensazione di...

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania Numerosi studi hanno dimostrato che soggetti con obesità presentano con maggior frequenza crisi di emicrania rispetto alla popolazione generale. Il legame è probabilmente dovuto alle alterazioni metaboliche tipiche di queste condizioni...

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e Cefalea: cause e rimedi  La cefalea è una delle patologie più diffuse al mondo di cui ancora non si conoscono del tutto le cause. Esistono forme di mal di testa primarie (che comprendono emicrania, cefalea muscolo tensiva) e secondarie cioè dipendenti da altre...