Quando è nata l’usanza di scambiarsi i regali a Natale?

Che bello a Natale ricevere un regalo da una persona che ti vuole bene!!  

Lo sai quando è nata questa tradizione?  

L’abitudine di scambiarsi doni deriva dallo scambio delle strenne, che gli antichi Romani si scambiavano il primo gennaio come augurio di prosperità e di abbondanza. Secondo la leggenda a dare il via a questa usanza fu il re dei Sabini più di 700 anni prima di Cristo. Si racconta che il sovrano chiese in dono ai suoi sudditi, ogni capodanno, un ramoscello d’alloro o di ulivo colto nel bosco sacro della dea Strenia (da cui la parola “strenna”). 

Diffusa in tutto il mondo è una figura mitica che porta i doni ai bambini e che trae origine da San Nicola, un vescovo del IV secolo, di cui tuttora il personaggio di Babbo Natale porta il nome (Santa Claus) nei paesi nordeuropei. Conosciuto come “papà Natale” o Babbo Natale, è divenuto il famoso personaggio che la notte di Natale sulla sua slitta trainate dalle renne scende nei camini per lasciare i doni ai bambini.  

In molti paesi è il 6 dicembre il giorno dedicato allo scambio dei doni e coincide con la festa di San Nicola; in Germania i bambini mettono le loro scarpette sui davanzali sperando che San Nicola le riempia di doni e caramelle.  

In altri paesi, tra cui le province di Trento, Verona, Piacenza, Lodi.. i doni li porta Santa Lucia durante la notte del 13 dicembre, mentre in Spagna la tradizione vuole che siano i Re Magi durante la festa dell’Epifania a portare regali.  

Negli altri paesi, i doni natalizi sono portati da Babbo Natale la notte del 24 dicembre o al mattino del giorno di Natale. 

Sei, tredici o ventiquattro dicembre la tradizione dei regali di natale è diffusissima in tutto il mondo e ognuno di noi attende con gioia di poter donare e ricevere un piccolo pacchetto da scartare come simbolo di vicinanza con le persone care e per far felici i bambini!  

Il regalo giusto è quello fatto con il cuore, quello che fa capire all’altro la sua importanza nella nostra vita!!

Ti lascio una frase che mi piace molto:

Quand’ero bambino, erano la luce dell’albero di Natale, la musica della messa di mezzanotte, la dolcezza dei sorrisi a far risplendere il regalo di Natale che ricevevo. 
– Antoine de Saint-Exupèry, “Il Piccolo Principe” – 

Ti potrebbe interessare..

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali La couperose è un disturbo dermatologico che colpisce principalmente il viso (guance e naso) e il collo, causando arrossamenti per l'improvvisa dilatazione dei vasi sanguigni. I sintomi più caratteristici sono arrossamento, sensazione di...

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania Numerosi studi hanno dimostrato che soggetti con obesità presentano con maggior frequenza crisi di emicrania rispetto alla popolazione generale. Il legame è probabilmente dovuto alle alterazioni metaboliche tipiche di queste condizioni...

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e Cefalea: cause e rimedi  La cefalea è una delle patologie più diffuse al mondo di cui ancora non si conoscono del tutto le cause. Esistono forme di mal di testa primarie (che comprendono emicrania, cefalea muscolo tensiva) e secondarie cioè dipendenti da altre...