Pronti per il Calendario dell’Avvento?

Ci siamo quasi. Comincia l’attesa del Natale e non c’è simbolo più tradizionale del tanto amato “Calendario dell’Avvento” per trascorrere questi giorni.  

Nasce come strumento per far comprendere lo spirito di attesa del Natale ai bambini; ma non è solo per loro, infatti, molti adulti sono legati a questa tradizione e amano acquistare o creare con le loro mani un calendario che li accompagni nell’attesa del giorno di festa.  

L’Avvento è uno dei momenti più importanti dell’anno in cui i cattolici di tutto il mondo si preparano al rinnovarsi della nascita di Cristo. Il famoso “calendario dell’Avvento” fu inventato alla fine dell’Ottocento dal tedesco Gerhard Lang. 

In Germania era già diffusa l’usanza di appendere alle pareti piccoli addobbi a tema natalizio, o segnare con il gessetto sulla porta ventiquattro trattini, uno per ogni giorno prima di Natale, invitando i bambini a cancellarli man mano che ci si avvicinava alla data fatidica.  

La signora Lang preparò 24 biscotti speziati, li chiuse in altrettanti sacchetti, e promise al figlio che avrebbe potuto aprirne e mangiarne uno al giorno dal 1° dicembre fino alla Vigilia di Natale. Un dolce Calendario dell’Avvento fai da te, composto da 24 sacchetti di stoffa legati tra di loro con un cordoncino. 

Questa usanza inventata dalla madre influenzò il piccolo Gerhard Lang al punto che, divenuto editore, decise di riproporre la stessa idea realizzando un supporto di cartone con 24 finestrelle, all’interno delle quali era possibile nascondere biscotti, caramelle, cioccolatini, o piccoli doni che i bambini avrebbero potuto scoprire giorno dopo giorno.  

Ho deciso quindi di accompagnarvi, anche quest’anno, con un Calendario dell’Avvento virtuale realizzato in collaborazione con Idee Senza Glutine ricco di idee, ricette e spunti per un Natale sereno, SANO e sostenibile. 

Vuoi approfondire l’argomento? Contattami!

Privacy

Ti potrebbe interessare..

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali La couperose è un disturbo dermatologico che colpisce principalmente il viso (guance e naso) e il collo, causando arrossamenti per l'improvvisa dilatazione dei vasi sanguigni. I sintomi più caratteristici sono arrossamento, sensazione di...

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania Numerosi studi hanno dimostrato che soggetti con obesità presentano con maggior frequenza crisi di emicrania rispetto alla popolazione generale. Il legame è probabilmente dovuto alle alterazioni metaboliche tipiche di queste condizioni...

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e Cefalea: cause e rimedi  La cefalea è una delle patologie più diffuse al mondo di cui ancora non si conoscono del tutto le cause. Esistono forme di mal di testa primarie (che comprendono emicrania, cefalea muscolo tensiva) e secondarie cioè dipendenti da altre...