Falsi miti: per dimagrire devo eliminare i carboidrati!

Questo è uno dei tanti miti da sfatare che riguardano i carboidrati. Ricordiamo sempre che

per dimagrire è necessario il giusto equilibrio tra tutti i nutrienti (carboidrati, proteine e grassi). L’unica cosa da eliminare sono gli eccessi!

Spesso se non si riesce a dimagrire viene data la colpa ai “carboidrati”, eliminando sommariamente pane e pasta (i principali indagati) e continuando invece a mangiare quantità eccessive di altre fonti. Ad esempio alcuni utilizzano riso, cracker, grissini, biscotti in porzioni eccessive pensando siano più leggeri.

La verità è che qualsiasi cereale o qualsiasi prodotto a base di cereali è composto di carboidrati e come tale è indispensabile per il nostro corpo, ma nelle giuste quantità

Per di più i prodotti da forno industriali contengono anche molti grassi e altri ingredienti che li rendono “apparentemente” leggeri ma più calorici e meno sazianti; e quindi si corre il rischio di mangiare di più! 

Tornando alla questione dimagrimento, è ampiamente dimostrato dagli studi clinici che non è il consumo di alimenti ricchi di carboidrati a promuovere l’aumento di peso, quanto l’eccesso di assunzione calorica, che non rispetta una delle regole fondamentali della corretta alimentazione: la frugalità. 

Nel caso specifico della pasta ad esempio, si è visto che l’elemento discriminante rispetto al rischio di aumentare di peso non era l’alimento pasta quando consumata in modo bilanciato all’interno di un’abitudine alimentare corretta, ma l’Indice Glicemico (IG) complessivo della dieta seguita, dunque la reale qualità e quantità degli zuccheri e alimenti consumati.

Diversi studi italiani hanno a tal proposito messo in luce che l’assunzione di pasta correlava addirittura con un minor indice di massa corporea (peso rispetto all’altezza) e con una minore circonferenza addominale (misura diretta della presenza di adiposità viscerale).

Quindi sfatiamo il mito che i carboidrati fanno ingrassare: vanno consumati nelle giuste quantità all’interno di un regime alimentare equilibrato.

Vuoi approfondire l’argomento? Contattami!

Privacy

Ti potrebbe interessare..

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali 1

Couperose: rimedi nutrizionali La couperose è un disturbo dermatologico che colpisce principalmente il viso (guance e naso) e il collo, causando arrossamenti per l'improvvisa dilatazione dei vasi sanguigni. I sintomi più caratteristici sono arrossamento, sensazione di...

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania

Obesità, diabete ed emicrania Numerosi studi hanno dimostrato che soggetti con obesità presentano con maggior frequenza crisi di emicrania rispetto alla popolazione generale. Il legame è probabilmente dovuto alle alterazioni metaboliche tipiche di queste condizioni...

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e cefalea: cause e rimedi

Dieta e Cefalea: cause e rimedi  La cefalea è una delle patologie più diffuse al mondo di cui ancora non si conoscono del tutto le cause. Esistono forme di mal di testa primarie (che comprendono emicrania, cefalea muscolo tensiva) e secondarie cioè dipendenti da altre...